Tumore prostata
Xagena Mappa
Tumore Vescica
Tumore Vescica

Abiraterone acetato con o senza Cabazitaxel per tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione


Migliorare gli esiti clinici con nuove combinazioni di farmaci per il trattamento del tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione ( mCRPC ) è impegnativo.

Studi preclinici hanno dimostrato che Cabazitaxel ha un’efficacia antitumorale superiore rispetto a Docetaxel.
Il profilo dell'espressione genica ha rivelato effetti divergenti di questi taxani nelle cellule ciclanti. Il tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione è carente di RB ( retinoblastoma tumor suppressor ) e quindi ipersensibile ai taxani.

Questi dati suggeriscono che il trattamento iniziale con Cabazitaxel con Abiraterone può influenzare la risposta terapeutica.

È stato progettato uno studio randomizzato non-comparativo di fase II su Abiraterone acetato [ Zytiga ] / Prednisone o Abiraterone acetato / Prednisone e Cabazitaxel ( Jevtana ) negli uomini con tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione per affrontare questa ipotesi.

Questo studio su 81 uomini con tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione ha determinato la sopravvivenza libera da progressione radiografica ( rPFS ), la sopravvivenza libera da progressione dell'antigene prostatico specifico ( PSA-PFS ), la risposta obiettiva complessiva ( ORR ) e la sicurezza di Abiraterone acetato / Prednisone o Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel.

Pazienti equamente assegnati hanno ricevuto Abiraterone acetato / Prednisone seguito da passaggio a Cabazitaxel in seguito a progressione radiografica ( braccio 1 ) o Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel in prima linea ( braccio 2 ).

I pazienti sono stati stratificati in gruppi ad alto / basso rischio mediante il nomogramma Halabi.
La valutazione in tempo reale dello status RB e l'analisi delle cellule tumorali circolanti ( CTC ) da correlare con gli esiti clinici è stata esplorativa.

Entrambi i bracci di trattamento sono risultati ben tollerati.

La sopravvivenza libera da progressione radiografica mediana in Abiraterone acetato / Prednisone è risultata rispettivamente di 6.4 mesi e la sopravvivenza globale mediana di 18.3 mesi.

Il 56% dei pazienti ha mostrato un calo di PSA del 50% o superiore.

La sopravvivenza libera da progressione radiografica mediana con Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel è stata di 14.8 mesi e la sopravvivenza globale mediana di 24.5 mesi.

Si è verificato un calo del 50% o superiore dell’antigene prostatico specifico nel 92.1% degli uomini.

L’espressione di RB né nella biopsia tumorale preterapia, né nelle cellule tumorali circolanti, né negli espianti di tessuto ha identificato coloro che avrebbero potuto trarre beneficio da Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel.

Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel si è rivelato sicuro con un miglioramento della sopravvivenza libera da progressione radiografica, della durata della sopravvivenza globale e con una percentuale più elevata di diminuzioni di PSA.

Ciò suggerisce che Abiraterone acetato / Prednisone più Cabazitaxel somministrato prima anziché successivamente possa essere di beneficio ad alcuni uomini. È necessario ulteriore lavoro per identificare questa popolazione. ( Xagena2023 )

Slovin SF et al, J Clin Oncol 2023; 41: 5015-5024

Uro2023 Onco2023 Farma2023



Indietro