GSK Infettivologia
Tumore prostata
Forum Infettivologico
Tumore prostata

Associazione del livello basale di PSA con diagnosi a lungo termine di tumore prostatico clinicamente significativo tra i pazienti di età compresa tra 55 e 60 anni: analisi secondaria dello studio PLCO


L'uso dello screening dell'antigene prostatico specifico ( PSA ) per il tumore alla prostata è controverso a causa del rischio di sovradiagnosi e trattamento eccessivo dei tumori indolenti.
Sono richieste strategie di screening ottimali.

È stato stimato il rischio a lungo termine di qualsiasi tumore alla prostata e tumore alla prostata clinicamente significativo sulla base dei livelli basali di PSA tra gli uomini di età compresa tra 55 e 60 anni.

È stata condotta una analisi secondaria di una coorte nello studio PLCO ( Prostate, Lung, Colorectal, and Ovarian ) Cancer Screening Trial, analizzando l'associazione dei livelli basali di PSA con il rischio a lungo termine di qualsiasi cancro alla prostata e di cancro alla prostata clinicamente significativo tra gli uomini di età compresa tra 55 e 60 anni arruolati nel gruppo di screening dello studio tra il 1993 e il 2001.
È stata effettuata una singola misurazione del PSA all'ingresso nello studio.

Gli esiti principali erano il rischio a lungo termine di qualsiasi tumore alla prostata e diagnosi di tumore alla prostata clinicamente significativa.

C'erano 10.968 uomini di età compresa tra 55 e 60 anni ( età mediana 57 anni ) all'arruolamento nel gruppo di screening del PLCO Cancer Screening Trial che avevano un follow-up a lungo termine.

L'incidenza attuariale a 13 anni di diagnosi di tumore alla prostata clinicamente significativa tra i partecipanti con un PSA basale di 0.49 ng/ml o inferiore è stata dello 0.4%; 0.50-0.99 ng/ml, 1.5%; 1.00-1.99 ng/ml, 5.4%; 2.00-2.99 ng/ml, 10.6%; 3.00-3.99 ng/ml, 15.3%; e 4.00 ng/ml e superiore, 29.5%, ( tutti log-rank P a  coppie minore o uguale a 0.004 ).

Si sono verificati solo 15 decessi specifici per tumore alla prostata durante 13 anni di follow-up e 9 ( 60.0% ) erano tra uomini con un livello basale di PSA di 2.00 ng/ml o superiore.

In questa analisi secondaria di una coorte dal PLCO Cancer Screening Trial, i livelli basali di PSA tra gli uomini di età compresa tra 55 e 60 anni sono risultati associati a un rischio a lungo termine di tumore alla prostata clinicamente significativo.
Questi risultati hanno indicato che lo screening ripetuto può essere meno frequente tra gli uomini di età compresa tra 55 e 60 anni con un livello di PSA basale basso ( cioè inferiore a 2.00 ng/ml ) e probabilmente interrotto tra quelli con livelli basali di PSA inferiori a 1.00 ng/ml. ( Xagena2020 )

Kovac E et al, JAMA Netw Open 2020; 3: e1919284

Uro2020 Onco2020



Indietro