Tumore Vescica
Tumore Vescica
Tumore rene
Tumore prostata

Assunzione di frutta e verdura in relazione a sintomi del tratto urinario inferiore e disfunzione erettile negli uomini anziani


Il ruolo dell’assunzione di frutta e verdura in relazione alla salute della prostata rimane non ben definito.

Uno studio longitudinale di 4 anni ha esaminato l'associazione tra assunzione di frutta e verdura e lo sviluppo di sintomi delle basse vie urinarie ( LUTS, un gruppo di sintomi urinari cronici che si verificano in vescica, prostata e uretra ), l'incidenza di sintomi di iperplasia prostatica benigna ( BPH ) e la disfunzione erettile ( ED ) in uomini anziani cinesi.

I dati sono stati ottenuti dallo studio Mr OS Hong Kong, il più grande studio prospettico sulla salute delle ossa negli anziani cinesi.

Sono stati reclutati dalla comunità locale 2.000 uomini cinesi di età a partire da 65 anni, di cui 1.998 ( 99.9% ) al basale e 1.564 ( 78.2% ) a 4 anni di follow-up hanno riportato i dati sui sintomi del tratto urinario inferiore, che sono stati valutati dalla scala IPSS ( International Prostate Symptoms Scale ).

La funzione erettile è stata valutata mediante i questionari International Index of Erectile Dysfunction-5 ( IIEF-5 ) a 2 anni ( n=386 ) e a 4 anni ( n=475 ) di follow-up.

L’assunzione di frutta e verdura è stata valutata utilizzando un questionario di frequenza alimentare validato al basale.

Per la frutta e verdura totale e la maggior parte delle sue sottoclassi, il consumo moderato ha avuto il più basso cambiamento medio di sintomi del tratto urinario inferiore; sono stati perciò applicati i livelli moderati come riferimento nei modelli di regressione.

Gli alti livelli di assunzione totale di frutta e verdura ( più di 350 g per 1.000 kcal/die ) sono risultati significativamente associati a riduzione dei punteggi alla scala IPSS di -1.174 ( oppure -17.3% del punteggio basale IPSS, P=0.011 ), rispetto ai gruppi di assunzione moderata ( 250-350 g per 1.000 kcal/die ).

Il consumo di frutta e verdura non ha avuto alcuna associazione significativa con la variazione del punteggio della disfunzione erettile o con le probabilità ( odds ) di attività sessuali a 4 anni ( tutti P maggiore di 0.05 ).

Un elevato apporto di verdure a foglia verde scuro ( più di 50 g per 1.000 kcal/die ) ha ridotto significativamente il rischio di progressione dei sintomi del tratto urinario inferiore del 37.2% ( odds ratio, OR=0.628, P=0.002 ) o il rischio di iperplasia prostatica benigna sintomatica del 34.3% ( OR=0.657, P=0.038 dopo 4 anni rispetto al gruppo di assunzione moderata ( 25-50 g per 1.000 kcal/die ).

L’adeguata assunzione di frutta e verdura, in particolare di verdure a foglia scura, è stata associata a miglioramento dei sintomi del tratto urinario inferiore tra gli uomini anziani cinesi.
Non è stata evidenziata una associazione con la disfunzione erettile e la sessualità. ( Xagena2016 )

Liu ZM et al, Medicine ( Baltimore ) 2016; 95: e2557

Uro2016



Indietro