Controversies in Genitourinary Tumors 2018
EAU17
Genitourinary Cancars Symposium
Tumore prostata

Dissezione linfonodale pelvica come profilassi nei pazienti affetti da cancro del pene


Il coinvolgimento linfonodale pelvico nel carcinoma del pene comporta una prognosi sfavorevole. Pertanto, ci sono controversie sul ruolo curativo della dissezione dei linfonodi pelvici.
Sono state analizzate le caratteristiche delle regioni inguinali positive al tumore predittive del coinvolgimento dei linfonodi pelvici nei pazienti trattati con dissezione dei linfonodi pelvici come profilassi.

Sono stati inclusi nell'analisi tutti i casi naive-alla-chemioterapia ( mai trattati ) sottoposti a dissezione dei linfonodi pelvici come profilassi presso un unico Centro dal 2001.

Sono stati inclusi nello studio 79 pazienti naive-alla-chemioterapia senza evidenza preoperatoria di malattia pelvica che sono stati trattati con dissezione dei linfonodi pelvici come profilassi.

I linfonodi pelvici sono risultati positivi nel 24% dei pazienti.

L’estensione extranodale inguinale, o 2 o più linfonodi positivi al tumore sono risultati predittivi di linfonodi pelvici positivi al tumore.

Il tasso di sopravvivenza a 5 anni specifico per la malattia nei pazienti con coinvolgimento pelvico è stato del 17%.

In conclusione, l’estensione extranodale inguinale, oppure 2 o più linfonodi inguinali positivi al tumore sono predittivi di positività al tumore pelvico in pazienti senza evidenza di coinvolgimento pelvico.
Tuttavia, la sopravvivenza specifica alla malattia rimane scarsa nei pazienti con coinvolgimento dei linfonodi pelvici trattati con la sola chirurgia. ( Xagena2015 )

Djajadiningrat RS et al, J Urology 2015; 193: 1976-1980

Onco2015 Uro2015 Chiru2015



Indietro