EAU17
Tumore Vescica
Tumore Vescica
Genitourinary Cancars Symposium

Patologia congenita del pene associata a sviluppo anormale del muscolo dartos


I meccanismi fisiopatologici che portano all’incordamento nei pazienti con ipospadia e allo stato nascosto di pene sepolto nel grasso prepubico rimangono poco chiari.
La resezione del tessuto del muscolo dartos di solito raddrizza il pene nei pazienti con ipospadia e lo corregge in quelli con pene sepolto, suggerendo una fisiopatologia comune relativa al tessuto del dartos.

Sono stati raccolti tra il 2011 e il 2013 campioni di tessuto da 113 bambini sottoposti a chirurgia del pene primaria per ipospadia ( n=94 ), epispadia ( n=1 ) o pene sepolto ( n=18 ).

I campioni di tessuto da 79 bambini sottoposti a circoncisione per motivi non-medici sono serviti come controlli.

Tutti i campioni sono stati colorati con actina del muscolo liscio e analizzati dallo stesso patologo, che non conosceva l’indicazione per un intervento chirurgico.

Sono stati osservati tre diversi modelli di tessuto del muscolo dartos.
Il modello I, normale, consisteva di fibre muscolari lisce di tessuto del dartos organizzate in una configurazione parallela nel tessuto sottocutaneo.
Il modello II era caratterizzato da fibre muscolari lisce poco sviluppate e ipotrofiche.
Il modello III era determinato da fibre muscolari lisce distribuite casualmente nel tessuto sottocutaneo, senza configurazione parallela.

Il modello I è stato osservato in 45 campioni di circoncisione ( 64% ).

Tra i casi di pene sepolto, il 78% è stato considerato anormale ( modello II in 4 casi e modello III in 10, P=0.001 ).

Tra i casi di ipospadia, il 70% è stato considerato anormale ( modello II in 31 casi, modello III in 32, e modello misto II e III in 3, P minore di 0.001 ).

L'unico caso di epispadia è stato riconosciuto come modello II.

In conclusione, la patologia congenita del pene ( ipospadia, pene sepolto ) è associata ad anomalie strutturali nei tessuti del muscolo dartos.
Sono necessarie ulteriori ricerche per svelare la fisiopatologia della condizione. ( Xagena2015 )

Spinoit AF et al, J Urology 2015; 193: 1620-1624

Uro2015



Indietro