Tumore Vescica
Tumore prostata
EAU17
Tumore rene

Profilo di sicurezza cardiovascolare del Viagra


L’ADRAC , l’Agenzia di farmacovigilanza australiana nel corso di 3 anni ha ricevuto 773 segnalazioni di reazioni avverse dopo assunzione del Sildenafil ( Viagra ).
La maggior parte di queste segnalazioni si riferivano ad effetti collaterali già noti.

Tra le reazioni avverse anche 20 casi di infarto miocardico con 4 morti.
Nove dei 20 pazienti aveva una malattia cardiovascolare nota , o il diabete , o erano ad alto rischio di malattia cardiovascolare.
Inoltre un paziente , che ha assunto il Viagra , aveva fatto uso concomitante di nitrati , una nota controindicazione.

Sono stati inoltre segnalati 26 casi di dolore toracico e 10 morti ( 6 morti improvvise , 2 per ictus , 2 per emorragia subaracnoidea ).

In molti casi la relazione temporale tra assunzione del Sildenafil e la comparsa delle reazioni avverse non è stata riportata nella segnalazione.
Infatti in solo 23 casi su 56 , il Sildenafil sarebbe stato assunto entro 6 ore dalla comparsa degli effetti indesiderati.

Inoltre l’incidenza di eventi cardiaci durante l’atto sessuale potrebbero non essere stati provocati dal farmaco , ma da una cardiopatia sottostante , nota o non nota.

A sostegno della sicurezza cardiovascolare del Sildenafil uno studio epidemiologico ( Shakir SAW et al , BMJ 2001 ; 322: 651-652 ) che non ha evidenziato una maggiore incidenza di infarto miocardico fatale o cardiopatia ischemica tra i soggetti che avevano fatto uso di Sildenafil.

I più comuni effetti indesiderati segnalati all’ADRAC dopo impiego del Viagra sono stati:

cefalea ( n = 233 report ) , arrossamento al volto ( n = 139 ) , difficoltà visive ( n = 65 ) , rinite ( n = 42 ) , dolore toracico ( n = 34 ) , vertigini ( n = 31 ) , dispepsia ( n = 28 ) , nausea ( n = 27 ) , dolore addominale ( n= 16 ) , palpitazioni ( n = 16 ) , priapismo ( n = 16 ). ( Xagena2002 )



Indietro