Tumore prostata
EAU17
Tumore Vescica
Tumore Vescica

Recidiva dopo cistectomia radicale per cancro alla vescica nel tratto urinario superiore


I pazienti sottoposti a cistectomia radicale per cancro della vescica sono a rischio di recidiva del tratto urinario superiore.

Urologi dell’Università di Ulm in Germania, hanno identificato sottogruppi di pazienti con aumentato rischio di recidive del tratto urinario superiore.

Hanno preso parte allo studio tutti i 1.420 pazienti, sottoposti a cistectomia radicale per tumore alla vescica, nel periodo 1986-2008.

Fino alla fine del 2008, sono stati riscontrati 25 casi di reiterazione del tratto urinario superiore.

Il tasso complessivo di recidive del tratto urinario superiore a 5, 10 e 15 anni è stato, rispettivamente, pari a 2.4%, 3.9% e 4.9%.

Tra i pazienti 3 hanno presentato tumore superficiale della pelvi renale e 22 avevano carcinoma invasivo a cellule transizionali del tratto superiore.

La recidiva del tratto urinario superiore non si è sviluppata in tutti i pazienti con carcinoma a cellule non-transizionali.

Sono stati identificati per la recidiva del tratto urinario superiore 4 fattori di rischio tra cui: storia di carcinoma in situ ( RR=2.3 ), storia di recidiva di carcinoma alla vescica ( RR=2.6 ), cistectomia per tumore alla vescica non-muscolo invasivo ( RR=3.8 ) e tumore con coinvolgimento dell'uretere distale nel campione bioptico da cistectomia ( RR=2.7 ).
I pazienti con carcinoma a cellule transizionali che non avevano nessuno di questi fattori di rischio, hanno presentato un tasso di recidiva del tratto urinario dello 0.8% a 15 anni. Questo tasso è risultato aumentato con un numero positivo di fattori di rischio, cioè 8.4% per i pazienti con 1-2 fattori di rischio e 13.5% per i pazienti con 3-4 fattori di rischio.

In conclusione, i pazienti, sottoposti a cistectomia per carcinoma a cellule transizionali e con almeno 1 fattore di rischio per la recidiva del tratto urinario superiore, devono essere seguiti in modo più rigoroso rispetto a quelli con carcinoma a cellule non-transizionali o che non presentano nessuno di questi fattori di rischio. ( Xagena2009 )

Volkmer BG et al, J Urol 2009; 182: 2632-2637


Uro2009 Onco2009


Indietro