Tumore prostata
Tumore Vescica
Tumore prostata
Tumore rene

Sono stati valutati gli effetti di iniezioni ripetute di OnabotulinumtoxinA ( Botox ) nei bambini con vescica neurogena refrattari al trattamento convenzionale. In totale, sono stati studiati in mo ...


La tossina botulinica A ( BoNTA; Botox ) ha ricevuto l'approvazione per l'uso nella iperattività neurogena del muscolo detrusore ( NDO ) e nella vescica iperattiva ( OAB ), ma rimane senza autorizzazi ...


Nel carcinoma uroteliale avanzato, il trattamento dose-dense con Metotrexato, Vinblastina, Doxorubicina e Cisplatino ( ddMVAC ) si traduce in un tasso di risposta elevato, minore tossicità e meno rita ...


La chemioterapia neoadiuvante a base di Cisplatino è lo standard di cura per il carcinoma vescicale muscolo-invasivo ( MIBC ); tuttavia, è raramente adottata nella pratica a causa di problemi relativi ...


Tadalafil ( Cialis ) è impiegato per trattare la disfunzione erettile dopo trattamento del cancro alla prostata, ma il suo ruolo come agente preventivo non è definito. Si è determinato in primo lu ...


Sono stati segnalati i tassi di interruzione, gli intervalli tra le iniezioni e i tassi di complicanze dopo ripetute somministrazioni intravesicali di Tossina botulinica di tipo A per il trattamento d ...


Dallo studio EORTC 30994 è emerso che l’immediato trattamento chemioterapiaco a base di Cisplatino, adiuvante, dopo cistectomia radicale nei pazienti con carcinoma a cellule transizionali della vescic ...


Il controllo del tratto urinario inferiore è un processo complesso che coinvolge sia il sistema nervoso centrale che periferico. La disfunzione neurogena del tratto urinario inferiore ( LUTD ) è una ...


L’attivazione mediata dal ligando del recettore per l’androgeno è critica per la sopravvivenza e la proliferazione del carcinoma prostatico. Il fallimento nell’ablazione completa degli androgeni tis ...


Ipsen ha annunciato i risultati positivi provenienti dal suo studio clinico di fase IIa che ha valutato Dysport nel trattamento della iperattività detrusoriale neurogena ( NDO ) in pazienti con incont ...


Una analisi post-hoc dello studio di fase 3 AFFIRM, ha mostrato che Enzalutamide ( Xtandi ) prolunga in modo significativo la sopravvivenza generale, la sopravvivenza senza progressione radiografica ...


L’effetto riabilitativo potenziale e l'effetto protettivo degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 ( PDE5 ) sulla funzione del pene dopo prostatectomia radicale a risparmio dei nervi rimane non ...


La pathway dell’endotelina ha un ruolo nelle metastasi ossee, che sono caratteristiche del carcinoma prostatico avanzato. Atrasentan, un antagonista del recettore dell’endotelina, ha mostrato atti ...


L’efficacia e la sicurezza di Zibotentan ( ZD4054 ), un antagonista orale specifico del recettore dell’endotelina A, sono state valutate in combinazione con Docetaxel in pazienti con carcinoma alla pr ...


E’ stata valutata l'efficacia e la sicurezza di OnabotulinumtoxinA ( Botox ) per il trattamento della iperattività detrusoriale neurogena ( NDO ) in sottopopolazioni per eziologia ( sclerosi multipla ...